NON SI AMMETTE IGNORANZA… LA LEGGE LO VIETA

RICORDATE che i 40 euro/pro die e gli altri DIRITTI INALIENABILI CHE DISPONIAMO ALLE PREFETTURE ED AI COMUNI
NON sono una “diaria” sono una VOSTRA “SPETTANZA”
altrimenti lo stato si sente PURE “MUNIFICO”, invece sta SOLO FACENDO PARTE (UNA PICCOLISSIMA PARTE!) DEL SUO DOVERE….

non è un sussidio
è un diritto INALIENABILE….
lo può richiedere anche chi ha reddito….
siamo NOI il VALORE
lo stato è solo un ragioniere che deve contabilizzare l’erogazione del nostro CREDITO UNIVERSALE
è il NOSTRO STRUMENTO….non accade l’INVERSO
non siamo armenti di stato
SIAMO ESSERI UMANI
E NON SIAMO TENUTI A PAGARE ALCUN “AFFITTO” PER STARE AL MONDO
(ci dimostrino di possedere la titolarità del PIANETA e delle sue RISORSE, in caso contrario!)
RICORDATE ANCORA: IL DENARO è PROPRIETA’ DEL POPOLO SOVRANO
NON DELLE BANCHE!!
a noi non interessano AFFATTO gli “accordi” che lo stato ha siglato in nome e per conto nostro, CON ALTRI STATI, CON ALTRE “UNIONI” DI VARIA NATURA, CON BANCHE CENTRALI E DECENTRALIZZATE…. SE SI TRATTA DI INDEBITAMENTO SUL NOSTRO NOME E COGNOME
CHI LO HA AUTORIZZATO?
avrebbe dovuto chiedere IL NOSTRO CONSENSO PER FARLO
IL DEBITO SUL NOSTRO NOME VA AVALLATO DA NOI E SOLO DA NOI, CON FIRMA UMIDA!
quindi:
1) IL DEBITO PUBBLICO E I DERIVATI DA ESSO SE LI PAGA DI TASCA SUA E NON CON LE NOSTRE TASSE (che servono a migliorare la NOSTRA ESISTENZA, casomai, e NON LA LORO E QUELLA DEL SISTEMA FINANZIARIO …ma chi li conosce?!)
2) NOI RIFIUTIAMO OGNI DEBITO ASCRITTO SULLA NOSTRA PERSONA UMANA , IN MODO RETROATTIVO E AD AETERNUM PER quanto attiene al FUTURO
3) NOI DISPONIAMO invece CHE LO STATO OSSERVI, OBBEDISCA, RECEPISCA, APPLICHI E COORDINI e SOVRINTENDA ALL’APPLICAZIONE DEGLI ACCORDI DI CARATTERE CREDITIZIO NEI CONFRONTI DELLA PERSONA UMANA e SI IMPEGNI D’ORA IN AVANTI AD ONORARE QUANTO HA SOTTOSCRITTO PER ESSERE CONSIDERATO PARTE DEL CONSESSO DI PAESI CHE RISPETTANO I DIRITTI INALIENABILI DELL’UOMO….
NON SI FIRMA A CASO…CE LO HANNO INSEGNATO LORO STESSI, IL SISTEMA!
NON SI AMMETTE IGNORANZA…..LA LEGGE LO VIETA!!

lo stato è AL NOSTRO SERVIZIO
NON IL CONTRARIO!

questa è la gabbia ingannevole che hanno creato, reso MATERIA e ficcato a forza DENTRO LE NOSTRE SCATOLE CRANICHE….

ripulite e DATE ARIA ALLA CAVITA’ OSSEA
E RIEMPITELA CON I CONCETTI GIUSTI

NON SIETE SERVI E AUTOMI DELLO STATO

SIETE I SUOI DISPONENTI
NON I SUOI BENEFICIARI-DEBITORI A CAUSA DI UN INGANNO E UNA FRODE!
LO STATO è UN TRUST
LA COSTITUZIONE è UN TRUST
E L’ATTO ISTITUTIVO è STATO CREATO DAL POPOLO
E VOI SIETE IL POPOLO

GLI AMMINISTRATORI NOMINATI NON SI SONO RIVELATI DEGNI DELL’INCARICO

IL TRUST è SCIOLTO!!

DA NOI!
INDIVIDUALMENTE…..E SEMPRE IN NUMERO MAGGIORE….

IL TRUST DELLO “STATO” è “SHAM”…..”FRAUDOLENTO”

HA TRADITO GLI OBIETTIVI DI SCOPO DICHIARATI NELLA COSTITUZIONE!!

Autore: Valeria Gentili

Tags: